gestione della carriera d'artista

Scrivere il proprio Curriculum d’artista

SCRIVERE IL PROPRIO CV (Curriculum Vitae) D’ARTISTA.

RÉDIGER SON CV D’ARTISTE. 

 

Il curriculum di  un artista deve assolutamente essere breve:

Percorso, formazione, competenze (lingue, informatica), gli interessi e la tecnica usata (acquerello, olio, acrilico, collages, tecnica mista, …).

Devono comparire solo le informazioni che hanno un rapporto con l’attività artistica. Lo stile deve essere sobrio, usate uno o due colori, scrivete in grassetto gli elementi importanti, non ci devono essere errori di stampa o di grammatica. Il curriculum deve essere in una sola lingua. Eventualmente scrivetene un altro in inglese o altra lingua secondo la necessità.

In cima al testo

ci deve essere il titolo: CV scultore, pittore, fotografo, …, l’anno di nascita, il nome o il nome d’artista, il sito/blog, l’indirizzo mail.

Le esposizioni

devono essere dalla più recente (in cima) alle più vecchie (in basso): anno, luogo, tipo di evento, città.

Esempio:

2019 aprile : collettiva, associazione/galleria, città

Se le esposizioni sono tante, raggruppate le esposizioni personali e scrivete le esposizioni collettive in un altro paragrafo.

Pubblicazioni e premi

Se ci sono, indicate anche le pubblicazioni: anno, editore, titolo. Scrivete anche i premi ricevuti: anno, nome del premio, in che evento (festival…), città.

Formazione:

studi, diploma (anno, nome del diploma, città), collaborazioni con artisti, residenze d’artista…  Indicare anche un’eventuale laurea/diploma non artistico.

Competenze (lingue, informatica)

E infine gli interessi. Siate precisi, per esempio se amate il cinema scrivete quale genere, i registi, gli attori…

Ad ogni invio di CV, le informazioni devono essere aggiornate. E veritiere. Il mondo dell’arte è relativamente piccolo !

Commentaires fermés sur Scrivere il proprio Curriculum d’artista